Salerno, appalti: accertamenti della finanza sul presidente della Provincia Alfieri

La Guardia di Finanza di Salerno in mattinata ha perquisito e acquisito documenti nella sede della Provincia di Salerno, al Comune di Capaccio Paestum e nello studio legale di Franco Alfieri, sindaco della città dei templi nonché presidente della Provincia.

L’attività dei militari, coordinata dalla Procura di Salerno, si è concentrata all’interno della stanza di Alfieri a Palazzo Sant’Agostino. Le fiamme gialle hanno poi acquisito documenti anche al Comune di Battipaglia, tutti rientranti nello stesso filone investigativo che riguarderebbe un appalto legato alla pubblica illuminazione.

“Cielo sereno non teme tempesta. Esprimo piena fiducia nella magistratura e negli organi inquirenti, con la certezza che presto si farà chiarezza nell’interesse mio, degli enti che amministro e dei cittadini che ogni giorno mi rinnovano la loro fiducia” afferma in una nota Alfieri.

“Continua il mio impegno come sindaco di Capaccio Paestum e Presidente della Provincia di Salerno, con la dedizione, la determinazione e la tenacia che da sempre mi appartengono e da sempre contraddistinguono il mio agire”.

I commenti sono chiusi.