Premio “Circo in Campania” al domatore Alex Franchetti

Sabato 2 marzo 2024, presso lo chapiteau Circo Rolando Orfei, a Maddaloni (Caserta), è stato consegnato il riconoscimento CIRCO IN CAMPANIA ad Alex Franchetti, erede di una grande dinastia circense. La delegazione campana del Club Amici del Circo ha premiato il domatore con una targa in cristallo per il miglior numero con felini. Nella motivazione si legge: “Ad Alex Franchetti che dona al pubblico la bellezza dei suoi felini e ne fa conoscere il carattere e la personalità, in un’esibizione nel pieno solco della sana tradizione circense”.

Franchetti lavora con un gran numero di felini, ben sette tigri e una leonessa, qualcosa che sta diventando sempre più raro. La sua esibizione è vivace e dinamica, un’incredibile e tesissima sfilza di emozioni. In un momento di grande confusione, lascia un messaggio di enorme importanza: umani e animali possono coesistere e lavorare insieme.

Al circo gli animali non sono “usati”, ma presentati al pubblico perché siano conosciuti nelle loro attitudini. Vivono in un ambiente vario e incentivante che promuove la loro salute fisica e mentale e arricchisce la loro vita con un’abbondanza di stimoli, senza coercizioni. In nessuna altra realtà al mondo il rapporto uomo-animale è così stretto e armonioso. Il circo mostra che umani e animali possono coesistere con affiatamento e lavorare insieme nel benessere e nel rispetto.

Per l’occasione, gli Amici del Circo hanno omaggiato con una targa anche la storica famiglia Coda Prin, Piergiovanni e i suoi figli, in attività da oltre cinque decenni. La targa è stata ritirata dal clown Jones Coda Prin. Il Circo Rolando Orfei è a Maddaloni, in Via Colle Puoti, e vi resterà sino al 17 marzo. Lo spettacolo – una produzione Athos Adami – è consigliatissimo per famiglie e ragazzi.

 

I commenti sono chiusi.