Unione europea, ok a 50 milioni per sostenere le imprese in Campania

La commissione europea ha approvato aiuti italiani per 50 milioni di euro per sostenere imprese attive in Campania in investimenti per migliorare l’efficienza energetica e installare impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili.

Gli aiuti, nel quadro di riferimento temporaneo per gli aiuti di Stato nel contesto della guerra in Ucraina prevedono contributi in percentuale variabile su costi tra 150mila e 2 milioni di euro, a seconda delle dimensioni delle imprese, fino a un massimo comunque di 2 milioni a impresa.

I commenti sono chiusi.