Napoli, appalti e corruzione: revocati i domiciliari a Nicola Oddati, ad aprile il processo col rito abbreviato

L'inchiesta della magistratura al rione terra di Pozzuoli

Il gip di Napoli ha revocato agli arresti domiciliari nei confronti di Nicola Oddati – difeso dagli avvocati Giaquinto e Balducci – indagato dalla Procura di Napoli nell’ambito di un’inchiesta su appalti e corruzione al rione terra di Pozzuoli, in provincia di Napoli. Il prossimo 9 aprile è in programma il processo con il rito immediato davanti al giudice della settima sezione penale del tribunale di Napoli.

I commenti sono chiusi.