LA POLITICA IN REGIONE – La Consigliera Regionale (ex 5 Stelle) Muscarà denuncia: “Accordo tra Di Maio e De Luca per le amministrative”

Aveva lasciato il partito-movimento due anni fa, oggi tuona contro gli ex colleghi grillini, per l’accordo, non ancora ufficializzato tra il Governatore Vincenzo De Luca e il Ministro Luigi Di Maio per la pace prima tra i gruppi opposti e l’ingresso in giunta poi del capogruppo 5 Stelle in Regione Valeria Ciarambino.

“Era già tutto chiaro e deciso – dichiara la Consigliera Regionale indipendente Maria Muscarà – d’altronde da due anni, dopo il tradimento dei 5 Stelle nei confronti dei cittadini, questi “incontri casuali” tra De Luca e Di Maio di 10 minuti, si fanno sempre meno casuali; il tutto alla massima attenzione della stampa. Un’uscita per sancire un accordo che già esiste nei fatti, ossia la non belligeranza in cambio di poltrone, che ha fatto dimenticare insulti ed offese.

Ancora ricordo come la Campania fosse famosa per le battaglie condotte dai 5 Stelle (e dalla sottoscritta), nel monitorare e denunciare tutti gli abusi politici che il governo della Regione attuava. Adesso regna il silenzio. Ormai l’unica stella rimasta a disposizione dei Cinque Stelle è quella sulla giacca dello sceriffo Vincenzo De Luca”.

 

 

 

 

I commenti sono chiusi.