Associazione commercianti AForcella, “Non consentiremo che Napoli torni indietro. Sabato con Raffaele ad rialzare la saracinesca di ‘Cala la spasta’”

“Non permetteremo a nessuno di trascinare nuovamente il Rione Forcella e il Centro storico di Napoli nel burrone delle violenze e del terrore. Napoli non deve tornare indietro. La bellezza vince contro la bruttura della camorra e della criminalità predatoria. Per questo motivo l’Associazione commercianti AForcella, si schiera accanto a Raffaele, a Veronica e in sostegno di tutti i titolari di esercizi commerciali che resistono e combattono. Ci dobbiamo essere tutti, sabato 21 maggio, in via Tribunali a rialzare le saracinesche del ristorante ‘Cala la pasta’. A ora di pranzo. Alle ore 13”. Lo afferma in una nota Antonio Raio, presidente dell’Associazione commercianti AForcella che aggrega numerosi commercianti del Centro storico di Napoli.

 

I commenti sono chiusi.