A Capua, l’annuncio di Don Gianni: “E’ nato Paolo: è il primo bambino casertano fuggito dalla guerra in Ucraina”

Capua (Caserta) – Si chiama Paolo. E’ il primo bambino nato nel casertano fuggito dalla guerra. La madre, ospitata presso la comunità di Capua, ha dato alla luce il piccolo. Il padre è ancora in Ucraina a combattere per la libertà. Così don Gianni Branco: “Da qualche ora è nato Paolo, il primo bimbo ucraino nato a Capua da una mamma rifugiata presso una famiglia della nostra comunità. La vita vince sempre! Facciamo gli auguri a lei e al papà in queste ore in Ucraina combatte per la libertà del suo popolo. La guerra è sempre un’avventura senza ritorno che produce dolore e divisione. Paolo è il primo figlio di una giovanissima coppia ed è veramente triste pensare che non potrà sperimentare l’abbraccio forte del suo papà. Di fronte a queste situazioni ci rendiamo ancora più conto di quanto sia indispensabile pregare e lavorare per la pace. Intanto Paolo, anche per tutti noi, è un dono di Dio che continua a lavorare in mezzo per la gioia del suo popolo”.

 

I commenti sono chiusi.