Carlo Petrini, fondatore e Presidente internazionale di Slow Food al festival 'U Viecchiu voluto da Angelo Vassallo


Nell’ambito del festival ‘U Viecchiu, evento ideato da Angelo Vassallo poco prima del suo omicidio (e oggi a lui dedicato), Carlo Petrini, fondatore e Presidente internazionale di Slow Food, sarà a Pollica venerdì 22 luglio per un dibattito moderato da Elisabetta Moro e al quale parteciperà tra gli altri Marino Niola, già Governatore di Slow Food Campania.
Di seguito il programma della manifestazione:
venerdì 22 luglio, Arena del mare, ore 20
Teatro canzone: Maredamare
storie, uomini, canti e poesie tra due mari
Parole e musica da Hemingway, Neruda, Benedetti, Nidi
scelte e impaginate da Vincenzo Raffaele Segreto
musiche originali e arrangiamenti di Alessandro Nidi con Mascia Foschi
 
ore 21,30/ Incontro: Pollica città slow, Cilento terra di miti e benessere
Carlo Petrini, Presidente di Slow Food International
Stefano Pisani, Sindaco di Pollica
Gianluca Marconi, Presidente Città Slow Italia
Silvio Greco, responsabile ambiente Slow Food Italia
Marino Niola, antropologo
Piero Cannizzaro, documentarista
Silvio Barbero, vicepresidente Slow Food Italia
Elisabetta Moro, antropologa
 
sabato 23 luglio, Arena del mare, ore 19
Incontro: Vivere nel Cilento, sostenibilità e natura
consegna della “bandiera blu” al Comune di Pollica
Maurizio Pallante, Presidente (MDF) Movimento per la Decrescita Felice
Daniele Filizola, Sindaco di Torraca prima city Led italiana
Giuseppe Carpentieri, fundraiser MDF
Pierluigi Paoletti, Presidente Arcipelago Scec
 
ore 21, Musica: Radiodervish
Nabil Salameh/Michele Lobaccaro/Alessandro Pipino
 
Lungomare, Piazzale porto, Piazzetta via Nicotera, ore 22,30
Musica: Acciaroli è l’Havana: la notte di ‘u viecchiu

I commenti sono chiusi.