BENVENUTA VENDEMMIA IN CAMPANIA. Domenica 15 settembre il Movimento Turismo del Vino della Campania invita a vivere in vigna il rito festoso della raccolta.


È tempo di vendemmia e il Movimento Turismo del Vino festeggia l’antico rito contadino con una giornata aperta al grande pubblico degli eno-viaggiatori: “Benvenuta Vendemmia”. Domenica 15 settembre le aziende campane aderenti al Movimento invitano a vivere l’atmosfera festosa della raccolta: una giornata tra i filari, all’aria aperta, immersi nei colori caldi di fine estate; ma anche visite in cantina, tra antiche bottaie e nuove tecnologie di vinificazione. E poi degustazioni, pranzi contadini e merende in vigna.
Con “Benvenuta Vendemmia” vogliamo condividere con il pubblico degli enoappassionati il più antico rito contadino, il momento più atteso e importante per noi vitivinicoltori. È una giornata di festa, ma anche un’opportunità per conoscere da vicino l’affascinante mondo del vino e incontrare produttori e vignaioli sul campo”, spiega Emanuela Russo, Presidente della sezione campana del Movimento Turismo del Vino.
In Campania si potranno visitare 4 aziende, emblematiche dei propri territori: la Tenuta Cavalier Pepe nell’Irpinia delle Docg; La Guardiense nel Sannio beneventano, il grande vigneto della Campania; l’azienda Sorrentino alle pendici del Vesuvio e le Cantine Astroni nella conca di Agnano. Quattro realtà vitivinicole per conoscere altrettanti territori e tipologie di uve: il Fiano, il Greco di Tufo, l’Aglianico, il Piedirosso, la Falanghina. Ove possibile si potrà partecipare alla raccolta armati di forbici e cesto e assistere alle prime fasi di lavorazione dell’uva.

I commenti sono chiusi.